Torna Indietro   Scalers & Crawlers > Chiacchiere RC > RC - Generale

RC - Generale Di tutto un po'

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 19-06-2017, 11:56   #1
Super K
Ultrafedelissimo
 
L'avatar di Super K
 
Data Registrazione: Dec 2013
Località: Genova
Messaggi: 911
Predefinito Deriva gare Sorrca

Carissimi amici premesso che la formula è interessante, gli organizzatori sono meravigliosi e ci fanno divertire investendo il loro tempo, che i campionati sono gestiti benissimo, che i giudici si fanno in 4 x seguire i piloti, che le gare sono preparate e gestite in maniera egregia, che i tracciatori si sbattono per tutti e che cmq è tutto un gioco (anche se di fatto ad un certo livello costicchia parecchio), vorrei attirare l'attenzione di tutti sulla deriva che stanno prendendo le gare Sorrca che hanno subito una evidente diminuzione di partecipanti...

DIFFICOLTA' TRACCIATI
ultimamente i tracciati sono diventati sempre più complessi al limite del fattibile e direi che negli ultimi 8 mesi nonostante buoni risultati nelle mie gare non ho concluso 4 manches per difficoltà estreme (Pellegrino Permense, Sorrca liguria e 2 Sorrca piemonte) cosa mai successa nei 3 anni precedenti. L'uso del verro in tutte le classi è oramai diventato obbligatorio sempre. Molte auto di un paio di anni fà non arriverebbero neanche a metà percorso (es defender di scatola o scx di serie) Capisco che a volte si può anche non interpretare al meglio e fare tracciati difficili ma cmq la tendenza è quella. I nuovi piloti che si avvicinano a queste gare rimangono perplessi. Ieri in cl 3 manche 1 non è arrivato in fondo neanche un pilota e io ho rotto

JUNGLA REGOLAMENTI
I regolamenti abbastanza chiari vengono continuamente derogati o cambiati sul 3d "chiarimenti Sorrca" di 240 post e 17 pag in continua evoluzione con domande e risposte super tecniche dagli Usa che rendono evidenti la tendenza a non voler usare un regolamento facilmente interpretabile da piloti e giudici (vedi tagli carrozze)... In alcuni casi poi incredibilmente alle gare gli addendi non vengono neanche recepiti per cui le auto vanno cambiate a seconda dei campionati. Un neofita che si avvicina scappa inorridito

CONTROLLI AUTO
Nella jungla dei regolamenti in classe 1 le carrozze tagliate selvaggiamente fuori regola non sono mai state sostituite per cui si trovano mezzi meravigliosi realisticamente perfetti e ingombranti a competere con carrozze tagliate sotto i fari e nel posteriore in barba ai regolamento vigenti che prevedono "solo leggera rifilatura del parafango". La auto quindi hanno ingombri e prestazioni nettamente differenti e i controllori sono a questo punto di manica larga sfiniti dai piloti recidivi...

GIUDICI
i giudici si fanno un mazzo assurdo farci giocare, a seguire macchine, piloti, tracciati, penalità su e giù dai percorsi in 3 classi 50 volte a gara sotto il sole un incubo e a volte non riescono a vedere o controllare tutto quello che succede in pista durante tutta una giornata e alla fine può sfuggire qualcosa che cambia le classifiche oramai tiratissime. Forse un aiuto giudice ?

ISCRIZIONI
le iscrizioni vanno fatte entro una data come specificato con controlli auto la mattina della gara. Ieri un pilota non iscritto in classe 2 quando la manche 1 era finita da un'ora ha deciso nel pomeriggio di correre anche in questa classe dove ha vinto (meritatamente bravissimo) scombussolando classifiche e campionato. Anche quà perchè questa deroga pomeridiana mentre altre volte piloti non iscritti non hanno potuto partecipare? Mah...

NUOVI PILOTI
2 amici hanno comprato un scx di serie chiedendo "e per le gare?"
La risposta reale sarebbe stata l'auto non è competitiva per gli attuali percorsi, compra verro, compra alta sterzata, compra gomme e cerchi etc etc, il regolamento c'è ma devi leggere 17 pag di addendi e 240 post e cambia tutti gli anni, gare molto difficili... Secondo voi verrebbero?

Tutti questi argomenti perchè anche se è un gioco alla fine le gare sono gare e dietro ci sono costi e tempo speso per le auto e se c'è una classifica bisogna tutti sintonizzarsi compresi i piloti. L'anno scorso i liguri in giro erano parecchi, adesso siamo rimasti in 2 e sto valutando l'anno prox di ridurre le presenze visto la deriva crawler/Cise dei percorsi che presuppone anche parecchie rotture in campionati senza scarti (!)

Adesso tutti diranno non è vero, non sono daccordo, più difficile = più bello etc etc ma la verità che alle gare siamo sempre meno e sempre i soliti. Il mio messaggio a questo punto è grz ancora a tutti quelli che si occupano di farci divertire chapeau, ma torniamo tutti sulla terra organizzatori e piloti con tracciati che possono fare tutti anche con auto di scatola, senza tanti verri e centinaia di euro spesi, con regolamenti semplici e certi, con auto regolari e magari il numero di piloti aumenta che ne dite?
E poi come sempre vinca il migliore!

my two cents

La ributto lì e una bel campionato con auto di scatola?
__________________
Paul

SE SEI INCERTO... TIENI APERTO !

- CAMPIONE LIGURE SORRCA CLASSE 2 - 2015 e 2016

Ultima modifica di Super K; 19-06-2017 alle 12:13
Super K è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 13:20   #2
ilchiodo
Megafedelissimo
 
L'avatar di ilchiodo
 
Data Registrazione: Feb 2013
Messaggi: 596
Predefinito

Come ne abbiamo parlato ieri, caro Paolo, il tuo punto di vista è sicuramente obbiettivo e concordo con te, sia sul discorso difficoltà, sia sul regolamento complesso e poco amichevole per i principianti. Il tuo sfogo a caldo dopo un viaggio di ritorno con rider inferocito in auto con te, si è riflesso un pò su di te ed è comprensibile ...

Quello che non mi torna è:

Se tu hai segnalazioni da fare su qualche irregolarità che vedi, perchè non lo hai segnalato subito e non il giorno dopo?

Il fatto di ammettere un ragazzo di 15 anni a fare una gara fuori dai tempi previsti, visto che siamo lì a giocare, non mi pare così imperdonabile dopotutto anche se non scritto sul regolamento. Il fatto che poi vinca e ci arrossi le chiappette è un altro discorso

Essere così competitivi da dispiacersi per il campionato è un modo di pensare lecito ma che legherei più a questo contesto se ci fossero in ballo soldi di sponsor ecc. ma qui ?

L' idea dell' aiuto giudice

Nonostante tutto ho sempre piacere di vedervi sui campi di gara e spero che si aggiusti tutto nel modo migliore
ilchiodo è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 14:36   #3
Super K
Ultrafedelissimo
 
L'avatar di Super K
 
Data Registrazione: Dec 2013
Località: Genova
Messaggi: 911
Predefinito

Caro Massimo concordo con te ma il mio non è un riferimento specifico ma osservazioni degli ultimi mesi che vanno interpretate assolutamente in generale.
Sempre un piacere averti come giudice e come concorrente
__________________
Paul

SE SEI INCERTO... TIENI APERTO !

- CAMPIONE LIGURE SORRCA CLASSE 2 - 2015 e 2016

Ultima modifica di Super K; 19-06-2017 alle 14:53
Super K è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 16:32   #4
Blue-T
Ultrafedelissimo
 
L'avatar di Blue-T
 
Data Registrazione: Apr 2010
Località: Palazzolo Milanese City (MI)
Messaggi: 963
Predefinito

Più che altro per il mio punto di vista, la strada sta prendendo una sola direzione.
Personalmente non faccio gare in quanto non ne ho minimamente il tempo e fantasia, tra 1000 regole e cavilli.

Capisco la volontà di chi ha macchina da mille eurini e più di confrontarsi con personaggi dello stesso livello.

Quello che non capisco è perchè nessun club organizzi le gare dei "poracci" con mezzi di scatola o quasi giusto per "assaporare" il gusto della competizione.

Sento molti appassionati che stanno mollando questo settore proprio per questo motivo...
Blue-T è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 17:32   #5
mastino
ModelCopier
 
L'avatar di mastino
 
Data Registrazione: Sep 2012
Località: Uboldo VA
Messaggi: 1.367
Predefinito

Mica è un problema di solo questo settore... stessa cosa direi ovunque. Diciamo che dove c'è un alto livello di personalizzazione si soffre di più a causa dei limiti regolamentari a volte espressi in modo non facilmente comprensibile. Nel campo mini4wd è la stessa cosa, chilometri di post per ogni aspetto del modello definito da una regola. Di fatto ricordo gare con 150 modelli iscritti quando la regola era "poche regole", quattro ruote e due stilo. Poi la cosa è diventata complicata e adesso giocano in venti, tutti abili realizzatori, con modelli ai limiti dell'incredibile. Di fatto hanno ammazzato la competizione, annullato le concorrenza, mortificato le nuove leve. Specchio della nostra società.

PS: però se il regolamento definisce quanto deve essere largo il bumper rispetto al cofano, e tutti devono rispettarlo, la stessa cosa andrebbe fatta per le iscrizioni. Se ci si iscrive entro il... ci si iscrive entro il. Quelli che ritardano, o ci pensano dopo, dovrebbero essere ammessi se tutti gli altri partecipanti sono daccordo. Come per qualsisi deroga regolamentare che avvenga a dadi lanciati. Semplicemente per una questione di democrazia ( ma anche per "pararsi il culo" a bocce ferme).
__________________
una vita senza?? che vita sarebbe!

Ultima modifica di mastino; 19-06-2017 alle 17:37
mastino è online   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 17:44   #6
angor
Fedelissimo
 
Data Registrazione: Oct 2013
Località: Brescia
Messaggi: 355
Predefinito

Questo è un problema che qualsiasi competizione tecnica deve gestire quando si esce dal piccolo mondo dei 4 appassionati.

Da un lato, c'è la necessità di dare il giusto riconoscimento a chi decide di spendere tempo e denaro (credo che 1000 euro siano giusto la base per alcuni mezzi che ho visto....per base intendo telaio e carrozza) per migliorare il mezzo....dall'altro, per contro, bisogna dare la possibilità a chi inizia di essere competitivo con un mezzo poco preparato.

E' inutile cercare di ottenere entrambe le cose con un unico regolamento, perchè sono in antitesi.

Nel mondo in scala 1:1 hanno risolto con le categorie: nei rally, ad esempio, la stessa disciplina può essere competitiva con auto di preparazione estremamente diverse.
Credo che anche nel mondo in scala dovranno fare lo stesso, altrimenti si crea una barriera all'ingresso per i neofiti che inevitabilmente porta a morire la disciplina.

Sempre scaler, ma con livelli diversi di preparazione ammessa. E' l'unica strada.

EDIT: le classi ci sono, ma secondo me quanto previsto in generale per tutte le classi, quindi anche la 1, non è comunque alla portata di un mezzo da scatola o poco più. Parlo ad esempio della impermeabilizzazione (ok, l'elettronica, ma un mezzo da scatola se entra in acqua bisogna smontarlo completamente per asciugarlo), della chiusura dei vani inferiori (come si fanno se il kit non la prevede? è effettivamente alla portata di un neofita che compra un RTR?), della occultazione dell'elettronica (idem come sopra)....Per non parlare del fatto che i percorsi siano espressamente disegnati per portare al limite del ribaltamento i mezzi (IMHO, ridicolo per un classe 1, perchè le difficoltà dovrebbero essere più di manovra, di grip o simile per questa classe che vorrebbe essere la più simile alle 1:1).
Insomma, a me ad esempio piacerebbe partecipare con i f350 che sto costruendo, ma l'elettronica è visibile (non sono riuscito a far sparire il megablocco motore e cambio tamiya), probabilmente non riuscirò a chiuderlo da sotto e comunque avrà un baricentro molto alto, comunque non più del modello 1:1 ma sufficiente a ribaltarsi nel 90% dei passaggi laterali che vedo nei video SORRCA.

Ultima modifica di angor; 19-06-2017 alle 18:00
angor è online   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 18:35   #7
zenith
Scaler & relax
 
L'avatar di zenith
 
Data Registrazione: Jan 2017
Località: Varese
Messaggi: 970
Predefinito

Io gare non ne fo, proprio per la giungla del regolamento, e perchè comunque l'asticella si è alzata a tal punto che dovrei fare un mezzo in funzione dei limiti e delle falle del regolamento, per essere competitivo, e non un mezzo come piace a me.
Esempio: il mio Hilux. Mi è stato detto come mai non lo porto in gara. Primo, dovrei mettere il servo a telaio (e fin lì è fattibile). Ma soprattutto, dovrei tagliare il cassone dietro e fare dei paraurti minimalisti (molto poco realistici) per essere competitivo come gli altri. Mettiamoci anche delle pedane fatte con tubetti d'alluminio segati a metà, molto in voga per far punti. A questo punto avrei un mezzo pronto gara, ma che NON mi piace.
Il problema è come diceva Mastino, si resta in pochi con mezzi tirati al limite, e a tutti gli altri passa la voglia.
Se chi corre nel Sorrca mettesse un attimo in secondo piano le estremizzazioni, lasciandole alla categoria dedicata (Cise), forse ci sarebbe più respiro per tutti, anche per chi ha l'RTR e non ha tempo/capacità/cash di stravolgerlo.
zenith è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 19:12   #8
(marzo)
utente handmade
 
L'avatar di (marzo)
 
Data Registrazione: Oct 2012
Località: milano
Messaggi: 6.060
Predefinito

forse la soluzione è fare percorsi meno estremi in classe 1-2, in modo che qualunque mezzo possa comunque riuscire a finire il giro

e poi un bel salame anche all'ultimo arrivato, da mangiare immediatamente in compagnia.

per chi poi vuole proprio misurarsi ci sarebbe sempre la classe 3
(dove è comunque possibile gareggiare anche con mezzi di categoria inferiore)


io farei correre qualsiasi mezzo, rtr, superfigo, o baraccone artigianale che sia
anche se si intravede un filo elettrico per una volta chissenefrega..
al massimo gli si da qualche punto di penalità, ma che possa girare ugualmente.

un bel salame e un bicchiere di vino alla fine e ci si diverte comunque, anche se si arriva ultimi.

se invece non si riesce nemmeno a finire il giro perchè la pista è tecnicissima, o non si viene ammessi perchè il fusello non è quello regolamentare, allora la voglia di girare per divertirsi scappa davvero

(almeno così la vedo io eh..)
__________________
. . un paio dei miei mezzi artigianali:
Jeep Willys MB http://scale11.altervista.org/forum/...61&postcount=1

Land Rover 88 IIA http://www.bmwpassion.com/forum/show...=1#post6643546


---------------------------------
(marzo) è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 22:08   #9
Game-mania
S&C Master
 
L'avatar di Game-mania
 
Data Registrazione: Apr 2008
Località: Padova, Italy
Messaggi: 1.776
Predefinito

Stessa cosa che è successa nel drifting...
__________________
-------------------------------------

www.game-mania.it ---> Scalers - crawlers - drifting RC... and much more !
www.scale-mania.it ---> Modellismo statico... and much more !
www.logic-mania.it ---> Rompicapo... and nothing else !
Game-mania è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 22:25   #10
rider56
S&C Nevrothic
 
L'avatar di rider56
 
Data Registrazione: Jan 2013
Località: Genova
Messaggi: 3.627
Predefinito

azz che intervento Paul.. sai che condivido praticamente tutto cio' che hai detto, per cui mi riesce veramente difficile aggiungere qualcosa , non so veramente da che parte incominciare , ma proviamoci. piu' che altro vorrei rispondere a te ,caro Massimo, mi sono divertito a pensarmi inferocito nel viaggio di ritorno, e ti visualizzo mentre lo pensi, ridendo dentro di te non vorrei veramente aver dato quell'impressione, anche se a volte mi rendo conto di avere un tono di voce un po' deciso e ridondante. comunque alle 20 eravamo con le gambe sotto il tavolo di una ottima pizzeria a Rivarolo Canavese, discutendo di passaggi estremi, prestazioni e classifiche, ebbene si , questo lo ammetto.poi nel viaggio di ritorno abbiamo fatto delle pure constatazioni.
ti ho conosciuto tra i primi in questa attivita' e so che sei un vero sportivo e hai una dedizione incredibile, e per questo ti ammiro, ma per quanto riguarda la difficolta' delle gare la pensiamo in maniera opposta. io ho sentito piu' di una volta , in passato, non da te , specifico, piu' di un organizzatore preoccuparsi di non fare percorsi troppo facili per paura di annoiare, ebbene , per quello che e' la mia esperienza io non ho mai sentito nessuno lamentarsi per una gara troppo facile, mentre molte volte ho raccolto impressioni non propriamente positive per quanto riguarda la difficolta' dei tracciati.
se ieri neanche un pilota e' riuscito a finire la prima manche di classe 3 , vuol dire che c'e' un problema, ne convieni? e ricordo che tra loro c'era anche un personaggio che ha partecipato al campionato del mondo di crawler come si suol dire un parterre di gente non propriamente alle prime armi.inoltre sono stati aumentati i tempi massimi , e' stata derogata la regola della bandella e sono state allargate alcune porte, questo in tutte le classi.
applicando il regolamento alla lettera come tu avresti voluto fare, per tua stessa ammissione, gli 80 punti sarebbero arrivati per tutti con la velocita' della luce....e mi sarebbe piaciuto sapere ,in quel caso, quale sarebbe stato il commento del pilota Australiano che avevamo come ospite al ritorno nel suo paese
poi come giustamente rilevi e' corretto pensare ai risultati e al campionato altrimenti perche' impegnarsi a fondo?credimi gli sponsors non c'entrano nulla.
e' solo la soddisfazione di aver fatto bene, al meglio delle proprie possibilita'.
pensa che abbiamo fatto anche autocritica , interrogandoci sul fatto che forse siamo noi che la prendiamo troppo seriamente e siamo troppo competitivi in effetti per quel che mi riguarda gia' da bambino quando si faceva la pista per le biglie in spiaggia e si faceva la gara, entravo in modalita' racer con una certa soddisfazione. ma in effetti abbiamo convenuto che le competizioni fanno parte del nostro DNA qualsiasi esse siano e' dura cambiare mentalita' a 60 anni( parlo per me, Super K e' moooolto piu' giovane)
non mi lamento della complessita' dei regolamenti, me li studio,.. mi lamento invece della loro interpretabilita'. nello sport amo regole ferree e precise, perche' sono la base per non dare adito a dubbi di alcun tipo. ma constato che non sempre questo e' fattibile . certo e' che comincio un po' a rimpiangere i regolamenti PlaygRHOund e Trial Attack
per concludere ,il punto lo ha centrato Marzo . lui non fa gare, ma evidentemente , legge con attenzione . i percorsi devono essere piu' facili in classe 1 e 2, ma io ci metterei anche la 3. se uno e' bravo e ha un mezzo super deve poter finire a 0 penalita' , uno cosi' cosi' a meta' ,e un neofita deve poter arrivare in fondo con soddisfazione senza sentirsi inadeguato o pensare che non ci riuscira' mai.
perche' speri che si aggiusti tutto? guarda che non si e' mica rotto niente......anzi si, a pensarci bene si e' rotto il verricello del mio Twin Hammer....
__________________
Age is not a limit

Seguimi su youtube :https://www.youtube.com/user/MegaDriver56

# CAMPIONE LIGURE S.O.R.R.C.A. classe 1 2015 #

Ultima modifica di rider56; 19-06-2017 alle 22:29
rider56 è online   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2017, 22:44   #11
BIOCK70
S&C Crazy
 
L'avatar di BIOCK70
 
Data Registrazione: Jan 2009
Località: luserna s.g. (to)
Messaggi: 2.334
Predefinito

mi sento tirato in causa visto che io ho fatto iscrivere Ale in classe2 (non curandomi del regolamento).
L'ho fatto per due motivi, ieri ho sentito vari commenti per come erano le zone ho fatto finta di nulla riso e scherzato alle battute più o meno scherzosee visto che alcune mi hanno infastidito ho chiesto ad Ale di fare classe due sicuro che a podio ci sarebbe arrivato. (1°)
Il mio discorso sarebbe lungo ma non amo scriverequindi sarò breve(forse):
sono neofita del campionato ma mi piace ed avendo corso anche con le 1/1 se decido di fare un campionato non mi metto a criticare il modo in cui sono tracciate le zone, cerco di fare al meglio la gara e se riesco portare a casa un qualche risultato ne sono felice meglio ancora se non spacco tutto .
Il discorso regolamento sinceramente ci sono mezzi, parlo di classe1, che li non ci dovrebbero stare e questo è il secondo motivo per cui ho chiesto ad Ale di fare la classe2( parere personale il suo mezzo è più da 2 che da 1) e non solo quello ma il ragazzo è semplicemente un pilota da podio ha classe è voglia di sfida e per questo l'ammiro
io vengo alle gare per divertirmi e godermi la compagnia non per il podio

chiedo ai veterani del campionato, se non erro, in classe 1 i mezzi non devono essere più simili ad un auto 1/1 di serie ?

classe 2 dovrebbero essere dei preparati ?

classe 3 prototipi ?
o sbaglio? se così fosse bisognerebbe verificare i mezzi ad inizio campionato al megio che si può

chedo scusa ad Ale per il piccolo inganno ma ripeto sei un pilota che ama le sfide e ti ho messo alla prova SUPERATA

e mi spiace anche per chi ha perso il podio per causa sua
__________________
----Fabio----


il mio sito http://www.tribulumamuntu4x4team.it/
BIOCK70 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 20-06-2017, 07:19   #12
littlecharlie
S&C Master
 
L'avatar di littlecharlie
 
Data Registrazione: Aug 2015
Località: Busano (TO)
Messaggi: 1.265
Predefinito

Prima di tutto mi congratulo con tutti per i toni pacati di questa discussione, cosa successa poco quando si parla di questi argomenti evidentemente siamo signori
Io aggiungo solo una cosa, rivolgendomi a Zenith e Marzo, la macchina la fai come vuoi tu se vuoi partecipare e passare una bella giornata si può fare ci sono macchine stupende senza cassoni tagliati e molto realistiche, magari non vinceranno ma riuscire nei passaggi è una soddisfazione e chi viene per vincere faccia come vuole...
Detto questo vorrei porre un visione distaccata e sterile ovvero la classifica di domenica, mentre per Classe 3 gara1 evidentemente c'era un errore e lo ammetto (perchè bisogna giocare e quando tanti non riescono non va) comunque a podio sono arrivati sempre gli stessi, in Classe 2 ha vinto Ale con un Classe 1, magari un pò ''pompato'' ma comunque 1, quindi direi che non erano così fantascientifici i tracciati.

Poi si arriva alla Classe1 e sapete chi si è piazzato in terza posizione? un ragazzino al suo primo anno di gara con un SCX2 di scatola con praticamente solo in più il Verro e pochissimi punti scaler e sapete come ha fatto? Ha guidato senza ascoltare gli altri.
Quando siete arrivati si è iniziato a giudicare il film ancora prima di averlo visto, così durante la gara come arrivava un ostacolo difficile partiva la lamentela "è impossibile'' ma poi si faceva. classe 1 e 2 l'hanno praticamente fatta tutti.

Secondo me quando SuperK dice che bisogna spendere un sacco di soldi per rendere la macchina competitiva no è propriamente vero perché i soldi si spendono sopratutto per i punti scaler, se si fanno le piste troppo facili alla fine diventa una gara di bellezza(punti scaler) e uno che arriva con il mezzo di scatola con 20pt come fa a competere con uno con 70, se la pista è facile e lui e bravo farà 0 penalità un'altro ne fa 20 ma ha una marea di PS e vince, capite che così è ancora più difficile far entrare gente?
la nostra classe 1 ha dimostrato che con un mezzo poco più di scatola si può arrivare a podio anche con un pilota inesperto ma attento.

Se facciamo il salto in alto con l'asticella ad 1 metro e tutti la saltano e vince quello con i pantaloncini più belli diventa una gara di bellezza, allora facciamo i raduni come nel tuning mettiamo lì le macchine e vince quello con più punti scaler...

Ricordiamoci che facciamo gare di fuoristrada non di bellezza, siamo uomini gribbio

questa la mia riflessione.

p.s. forse ho aggiunto più che una cosa
littlecharlie è offline   Rispondi Citando
Vecchio 20-06-2017, 09:22   #13
P.Bolly
S&C Nevrothic
 
L'avatar di P.Bolly
 
Data Registrazione: Mar 2011
Località: Segrate (MI)
Messaggi: 3.317
Predefinito

Citazione:
Originariamente inviato da BIOCK70 Visualizza Messaggio
mi sento tirato in causa visto che io ho fatto iscrivere Ale in classe2 (non curandomi del regolamento).
L'ho fatto per due motivi, ieri ho sentito vari commenti per come erano le zone ho fatto finta di nulla riso e scherzato alle battute più o meno scherzosee visto che alcune mi hanno infastidito ho chiesto ad Ale di fare classe due sicuro che a podio ci sarebbe arrivato. (1°)
Il mio discorso sarebbe lungo ma non amo scriverequindi sarò breve(forse):
sono neofita del campionato ma mi piace ed avendo corso anche con le 1/1 se decido di fare un campionato non mi metto a criticare il modo in cui sono tracciate le zone, cerco di fare al meglio la gara e se riesco portare a casa un qualche risultato ne sono felice meglio ancora se non spacco tutto .
Il discorso regolamento sinceramente ci sono mezzi, parlo di classe1, che li non ci dovrebbero stare e questo è il secondo motivo per cui ho chiesto ad Ale di fare la classe2( parere personale il suo mezzo è più da 2 che da 1) e non solo quello ma il ragazzo è semplicemente un pilota da podio ha classe è voglia di sfida e per questo l'ammiro
io vengo alle gare per divertirmi e godermi la compagnia non per il podio

chiedo ai veterani del campionato, se non erro, in classe 1 i mezzi non devono essere più simili ad un auto 1/1 di serie ?

classe 2 dovrebbero essere dei preparati ?

classe 3 prototipi ?
o sbaglio? se così fosse bisognerebbe verificare i mezzi ad inizio campionato al megio che si può

chedo scusa ad Ale per il piccolo inganno ma ripeto sei un pilota che ama le sfide e ti ho messo alla prova SUPERATA

e mi spiace anche per chi ha perso il podio per causa sua
Citazione:
Originariamente inviato da littlecharlie Visualizza Messaggio
Prima di tutto mi congratulo con tutti per i toni pacati di questa discussione, cosa successa poco quando si parla di questi argomenti evidentemente siamo signori
Io aggiungo solo una cosa, rivolgendomi a Zenith e Marzo, la macchina la fai come vuoi tu se vuoi partecipare e passare una bella giornata si può fare ci sono macchine stupende senza cassoni tagliati e molto realistiche, magari non vinceranno ma riuscire nei passaggi è una soddisfazione e chi viene per vincere faccia come vuole...
Detto questo vorrei porre un visione distaccata e sterile ovvero la classifica di domenica, mentre per Classe 3 gara1 evidentemente c'era un errore e lo ammetto (perchè bisogna giocare e quando tanti non riescono non va) comunque a podio sono arrivati sempre gli stessi, in Classe 2 ha vinto Ale con un Classe 1, magari un pò ''pompato'' ma comunque 1, quindi direi che non erano così fantascientifici i tracciati.

Poi si arriva alla Classe1 e sapete chi si è piazzato in terza posizione? un ragazzino al suo primo anno di gara con un SCX2 di scatola con praticamente solo in più il Verro e pochissimi punti scaler e sapete come ha fatto? Ha guidato senza ascoltare gli altri.
Quando siete arrivati si è iniziato a giudicare il film ancora prima di averlo visto, così durante la gara come arrivava un ostacolo difficile partiva la lamentela "è impossibile'' ma poi si faceva. classe 1 e 2 l'hanno praticamente fatta tutti.

Secondo me quando SuperK dice che bisogna spendere un sacco di soldi per rendere la macchina competitiva no è propriamente vero perché i soldi si spendono sopratutto per i punti scaler, se si fanno le piste troppo facili alla fine diventa una gara di bellezza(punti scaler) e uno che arriva con il mezzo di scatola con 20pt come fa a competere con uno con 70, se la pista è facile e lui e bravo farà 0 penalità un'altro ne fa 20 ma ha una marea di PS e vince, capite che così è ancora più difficile far entrare gente?
la nostra classe 1 ha dimostrato che con un mezzo poco più di scatola si può arrivare a podio anche con un pilota inesperto ma attento.

Se facciamo il salto in alto con l'asticella ad 1 metro e tutti la saltano e vince quello con i pantaloncini più belli diventa una gara di bellezza, allora facciamo i raduni come nel tuning mettiamo lì le macchine e vince quello con più punti scaler...

Ricordiamoci che facciamo gare di fuoristrada non di bellezza, siamo uomini gribbio

questa la mia riflessione.

p.s. forse ho aggiunto più che una cosa

Quando si parla di gare... io di solito me ne chiamo fuori, ma ci tenevo a quotare i vostri 2 interventi.
Fermo restando che spero non si arrivi come sempre al solito scontro di opinioni, sterile e controproducente, mi viene semplicemente da dire che quello che avete appena detto è quello che si diceva fin dall'inizio del regolamento SOORCA, le classi non corrispondono esattamente alla realtà dell' 1:1 Italiano.
Tanto di cappello ad Alex, che ha dimostrato una volta di più di avere gran doti di guida, ma si apre l'annoso contenzioso del "siamo sicuri che il regolamento Americano sia quello che serve a noi in Italia" ?
Sono già certo che discuteremo per l'ennesima volta di questo argomento, anche se, se ricordo bene, proprio il comitato USA ha deliberato che ogni Paese che aderisce al SOORCA può adeguare il regolamento "a propria immagine" .... sempre che io abbia interpretato nel modo corretto questo post di Max ripreso e ben tradotto dal sito USA :
http://scale11.altervista.org/forum/...&postcount=247

Ora, un regolamento è un regolamento, per quanto lacunoso possa essere, se un mezzo lo rispetta, può gareggiare, punto e basta. Poi stà al pilota fare il resto.
Ognuno decide di prepararsi il mezzo come gli pare e spendere quello che vuole.... io mi diverto di più a fare un raduno senza classifica che una gara, ma rispetto chi la pensa diversamente da me e chi preferisce la tensione della gara. E direi che sono tanti, visto il numero degli iscritti ad ogni gara.
__________________
P.Bolly's Garage :
SCX Honcho "Willy Coyote" - CC01 "Beep-Beep Hummer H2" - CC01 "Pinky Pie"
P.Bolly è offline   Rispondi Citando
Vecchio 20-06-2017, 09:49   #14
alpaca
Fedele
 
L'avatar di alpaca
 
Data Registrazione: Apr 2008
Località: Balangero (torino)
Messaggi: 288
Predefinito

Citazione:
Originariamente inviato da zenith Visualizza Messaggio
Io gare non ne fo, proprio per la giungla del regolamento, e perchè comunque l'asticella si è alzata a tal punto che dovrei fare un mezzo in funzione dei limiti e delle falle del regolamento, per essere competitivo, e non un mezzo come piace a me.
Esempio: il mio Hilux. Mi è stato detto come mai non lo porto in gara. Primo, dovrei mettere il servo a telaio (e fin lì è fattibile). Ma soprattutto, dovrei tagliare il cassone dietro e fare dei paraurti minimalisti (molto poco realistici) per essere competitivo come gli altri. Mettiamoci anche delle pedane fatte con tubetti d'alluminio segati a metà, molto in voga per far punti. A questo punto avrei un mezzo pronto gara, ma che NON mi piace.
Il problema è come diceva Mastino, si resta in pochi con mezzi tirati al limite, e a tutti gli altri passa la voglia.
Se chi corre nel Sorrca mettesse un attimo in secondo piano le estremizzazioni, lasciandole alla categoria dedicata (Cise), forse ci sarebbe più respiro per tutti, anche per chi ha l'RTR e non ha tempo/capacità/cash di stravolgerlo.
Concordo pienamente!! anche io ho lasciato le gare per questi motivi
alpaca è offline   Rispondi Citando
Vecchio 20-06-2017, 12:44   #15
devilman_76
Forse ha esagerato un attimo...
 
L'avatar di devilman_76
 
Data Registrazione: Oct 2007
Località: Zena
Messaggi: 5.846
Predefinito

Da organizzatore, e da tracciatore, posso dire che non è sempre facile tarare correttamente un percorso, quello che a "occhio" sembra semplice spesso si rivela molto complicato o impossibile; A Murialdo, ho avuto molto tempo per preparare la pista e sono riuscito a scaricarare 2 batterie del mio cj per provarla e testare e correggere quello che si poteva. Il risultato è stato ottimale (dai riscontri avuti). Non sempre però è possibile farlo

E' successo anche da noi che mi "scappasse" la mano, perdonatemi non sono infallibile, (cosi come credo nessun organizzatore).

Dico che forse ci vuole un pizzico di serenità in più e ricordarsi che è solo un gioco.

Ci lamentiamo che ci sono 250 post di integrazioni, ma perché ci sono?
perché i "furbi" (come non piace a qualcuno essere chiamato) approfittano sempre delle pieghe..

Esemplifico:
non ci sarebbe bisogno di chiedere se un motore 3d da 1cm3 prende i 4 punti, se a qualcuno non fosse venuto in mente di farlo per prendere appunto i 4 punti..

e cosi ci sono altri 100 esempi..

Quando si fa un accessorio, si dovrebbe fare per replicare qualcosa di vero, non bisognerebbe tirare a farlo minimalista solo per avere i punti..
Il problema è anche nostro.. quando qualcuno fa una roba del genere, o fa i pilotini un metro e quaranta al limite per i soli punti, magari nel 3d al posto di fargli i complimenti e dirgli che è "figo" diciamogli che è un "pirla"..

Non capisco poi quelli che dicono..

"non vengo perché il mio mezzo non è adatto"


Se vuoi vincere.. ti fai il mezzo prestante..

se vuoi giocare, (ed hai tutta la mia stima), vieni col mezzo che hai e che ti piace a fare il percorso, e a vedere come va...
(ricordo che questo sarebbe lo "spirito" con cui il sorrca è stato pensato)


E un po' come andare ad un raduno (1:1) con un cj5 stock.. (magari averne uno)
e pretendere di battersela alla pari con un jk rubicon.. è ovvio che non c'è speranza.. ma che importa?

Chi ci va con un mezzo del genere ci va per divertimento e per vedere fin dove spingerlo..

Le "gare" dovrebbero essere una "festa", e si dovrebbe ammirare, non chi vince col mezzo più "furbo", ma chi fa meglio col mezzo più realistico..

Sarebbe bello pensare di andare ad una gara sorrca:

1) per stare con degli amici
2) per passare una bella giornata all'aria aperta, e magari mangiare e bere in compagnia
3) per giocare con i modellini
4) per provare un percorso e cercare di farlo al meglio col proprio mezzo..
..
99) per vincere una (c@zzo) di garetta.

per alcuni questa visione è utopia.. peggio per loro che non si divertono..


__________________


devilman_76 è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:48.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright ©2006 - 2015, Scalers & Crawlers